Preparazione


Siamo alla ricerca di persone con qualità ben precise: I dipendenti di Porsche Consulting sono noti per la loro creatività, la determinazione, la concretezza e la capacità di trasformare la teoria in pratica. Persone appassionate del loro lavoro.
Attraverso la vostra candidatura vogliamo che ci mostriate i diversi aspetti del vostro profilo. Diamo molta importanza alla lettera di motivazione, attraverso la quale valutiamo il vostro interesse e la vostra determinazione a lavorare per Porsche Consulting. La documentazione per candidarsi deve includere anche il vostro Curriculum, eventuali certificazioni (Voti di liceo, laurea, dottorato etc.) ed eventuali documenti relativi a stage o esperienze lavorative precedenti.

La lettera di motivazione


Usate questo strumento per distinguervi. Usate parole vostre per raccontarci perché vi state candidando per la posizione. Sappiate che per noi è molto importante che abbiate già raccolto informazioni sulla nostra azienda e sulla posizione disponibile.


Il curriculum


Assicuratevi che il vostro curriculum sia chiaro e strutturato. Non lasciate alcuna lacuna nel vostro percorso e ricordatevi di indicare anche eventuali attività extrascolastiche ed extralavorative.



Il colloquio

I colloqui per posizioni full-time durano circa due ore. Il vostro curriculum e la vostra lettera di motivazione ci hanno già detto molto sulla vostra esperienza scolastica e lavorativa. Utilizzate ora questa occasione per mostrarci ciò che volete raggiungere in futuro e quali sono i punti e gli argomenti che più vi emozionano, vi interessano.



Il nostro obiettivo è conoscervi, sapere qualcosa in più sulla vostra personalità, capire come affrontate i problemi e come arrivate a soluzioni creative e strutturate. Siate pronti a cambiare la lingua della conversazione durante i colloqui cosi come a risolvere un caso di studio, che potrebbe appartenere anche ad un ambito lontano dalle vostre esperienze. Riceverete una breve descrizione del problema e avrete circa 15 minuti per elaborare una risposta. Vi verrà quindi richiesto di presentare i risultati ed i ragionamenti su una flipchart. Ciò che conta qui non è la capacità di riprodurre la teoria, ma piuttosto un approccio strutturato e metodico ed una buona dose di entusiasmo per il lavoro del consulente. I colloqui saranno anche un’ulteriore occasione per farci domande e scoprire a fondo se Porsche Consulting è l’azienda giusta per voi.